+39 049 2276 410 info@veneco.it

Caldaia a condensazione

Una caldaia a condensazione riesce a sfruttare il calore residuo (definito in gergo calore latente) presente nei fumi di scarico.

In pratica, quando c’è la combustione del gas per surriscaldare l’acqua, viene prodotto anche del vapore acqueo, che viene disperso nell’aria attraverso i fumi di scarico. Questo vapore, insieme ai fumi, è acido e corrosivo, per questo nelle vecchie caldaie, onde evitare malfunzionamenti, veniva evacuato a temperature elevate, anche superiori ai 200°.

Grazie all’utilizzo di nuovi materiali costruttivi e ad alcuni accorgimenti tecnici, le moderne caldaie e condensazione riescono a gestire meglio questi fumi di scarico, abbassandone la temperatura fino a far condensare il vapore in essi presente, permettendo così di sfruttare il calore residuo per pre-riscaldare l’acqua in ingresso alla caldaia.

Grazie a questo procedimento di condensazione del vapore si riescono ad ottenere considerevoli risparmi sulle bollette del gas!

    Richiedi un preventivo gratuito

    Caldaie a condensazione a Padova e dintorni

     

    Massimo riscaldamento con la massima ecosostenibilità.

     

    La caldaia a condensazione è, attualmente, la più ecologica. E’ in grado di garantire rendimenti elevati attraverso il recupero del calorelatente di condensazione del vapore acqueo contenuto nei fumi.
    Consente di raggiungere un rendimento superiore dei 20% rispetto ad una caldaia tradizionale. Contemporaneamente permette di ridurre le emissioni di ossidi di azoto e di monossido di carbonio: 70% in meno rispetto alla caldaia tradizionale.

    A parità di energia prodotta, la caldaia a condensazione ha due vantaggi: consuma meno combustibile e produce fumi a temperatura inferiore rispetto a quelli della caldaie tradizionali. Il vantaggio è proprio la minor temperatura dei fumi, di conseguenza maggiore quantità di vapore acqueo, che condensando, rende più efficiente la caldaia.

    Inoltre, la minore temperatura dei fumi comporta minori dispersioni di gas di scarico, facilitando lo sfruttamento dell’energia. Il rendimento delle caldaie a condensazione è superiore al 100%. Rispetto alle caldaie tradizionali le caldaie a condensazione nel calcolo del rendimento considerano il potere calorifico superiore del combustibile (utile per la condensazione del vapore acqueo), mentre le prime si affidano al potere calorifico inferiore.

    Iscriviti alla newsletter per ricevere in anteprima tutti gli aggiornamenti utili sui nostri servizi.