+39 049 2276 410 info@veneco.it

 

Il Credito d’Imposta è una forma di incentivo fiscale basata sulla concessione di un credito a favore del contribuente verso l’erario ma anche verso altri istituti governativi quali ad esempio INPS, INAIL oppure Regioni e Comuni. Il Credito d’Imposta viene concesso in cambio di un investimento dell’azienda in ambiti ben precisi.
La Legge di Bilancio 2021, pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 30 dicembre 2020, prevede la concessione di crediti d’imposta per investimenti in beni strumentali, ambito in cui rientra l’acquisto di un impianto fotovoltaico a servizio di una attività produttiva . Sono pertanto escluse da questa forma di agevolazione le installazioni a servizio di abitazioni private ( che tuttavia godono di altre forme di agevolazione).
Il Credito d’Imposta 2021 sostituisce il Superammortamento del 130%
Chi può usufruire
Possono usufruire del Credito d’Imposta 2021 per Impianti Fotovoltaici tutte le imprese residenti nel territorio dello Stato Italiano che effettuano investimenti per l’acquisto di Impianti Fotovoltaici destinati a strutture produttive.
Periodo di riferimento
Il credito d’Imposta per l’acquisto di Impianti Fotovoltaici previsto dalla Legge di Bilancio 2021 è valido per investimenti effettuati dal 16 novembre 2020 e fino al 31 dicembre 2022, ovvero entro il 30 giugno 2023, a condizione che entro la data del 31 dicembre 2022 il relativo ordine risulti accettato dal venditore con acconto del 20% del costo di acquisizione.
Limite spesa massima
In caso di installazione di nuovi impianto fotovoltaici a servizio di attività d’impresa è riconosciuto un Credito d’Imposta pari al 10% del costo totale dell’impianto con un valore massimo dell’investimento pari a € 2.000.000.